Il we ovale del Velate Rugby16/17 dicembre

Under 8

IMG_6334

 Velate, 17 dicembre 2017
“Gemmea l’aria, il sole così chiaro”.  A vederli correre passa il freddo e sembra estate. Due formazioni dei nostri underotti accolgono i loro avversari. Sono un po’ assonnati e partono lenti: i bagordi della serata scorsa. Un bel crescendo segna la mattinata di gioco e negli ultimi incontri si vedono impegno, concentrazione; si vedono le squadre e il lavoro fatto in questa prima parte di stagione.
Lasciano felici i campi per un magnifico terzo tempo in casa nostra.
Sulla strada di casa. “… le stecchite piante di nere trame segnano il sereno, e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante sembra il terreno.”
È quasi Natale, tanti auguri a tutti dall’under 8 del VelateRugby 1981.

 

Under 10

_D2_0245

Ultimo impegno del 2017 quello che ha visto impegnati I nostri under 10 . Sotto un bel cielo azzurro (nonostante il vento freddo e pungente) i nostri 16 leoni si sono battuti con una grinta mai vista fino ad ora. Hanno battuto i pari età del Lecco 1, Ambivere e seregno ed hanno battuto la squadra di casa nella finale segnando la meta decisiva allo scadere del tempo. Che dire: si è visto impegno, voglia di giocare, passaggi e placcaggi.  Un graditissimo regalo che i ragazzi hanno voluto fare per Natale agli allenatori! Ora ultimo allenamento martedì,  poi meritata  vacanza fino al 9 gennaio!

 

Under 12

2017-11-26-5680

L’ultimo appuntamento dell’anno vede la u12 impegnata nel raggruppamento di Seregno. Giornata fredda, campo fangoso e occhi assonnati, dopo gli eccessi della cena di Natale.
Ma è soprattutto una diffusa stanchezza mentale che si vede in campo. Il gioco non è brillante come al solito e sia grandi che piccoli alternano momenti di buon gioco a non abituali pause. I risultati che vedono i grandi vincere 2 partite su 4 ed i piccoli un po’ troppo arrendevoli, sono solo una conseguenza.

Poco male….le sconfitte fanno comunque parte di un percorso di crescita e devono essere prese come sprono a migliorare con dedizione e costanza negli allenamenti. Ma..non nel 2017….ci penseremo l’anno prossimo!
Adesso riposo e vacanze.
Buone feste u12!

Under 16
16/12/2017 VIII partita Girone 2 Velate Rugby 1981 – Rugby Lyons Settimo Milanese

DSC_7974

Per una volta cominciamo dalla fine risultato 29 – 5 e sesta vittoria di fila. L’avvicinamento al vertice del girone continua, 5 punti 4 per la vittoria e 1 di bonus offensivo.

Perchè iniziare dal fondo? Perchè era il risultato che tutta la squadra voleva e su cui si è lavorato tutta la settimana e si sa che quando l’obiettivo è ambito, la paura di non farcela diventa più grande a mano mano che ci si avvicina alla sfida. I ragazzi ce l’hanno fatta e hanno dato una stupenda continuità di prestazione e ora possono veramente godersi serenamente le vacanze del Santo Natale.

A riprova del fatto che l’obiettivo era ambizioso e che dare continuità a una striscia di risultati positivi è un mestiere difficile la partenza è stata lenta, molto lenta. Il gioco non usciva e per i primi venti minuti abbiamo sofferto nella nostra metà campo. Non si riusciva a uscire dall’assedio, palla sempre in mano agli ospiti, gioco solitario ma per fortuna si riusciva a reggere anche se in panchina si diceva “forse è meglio prendere meta così la finiamo, si svegliano e forse potremo sperare di reagire …”.
Detto fatto alla fine la meta la prendiamo, inevitabile con un inizio di questo genere, nessuna trasformazione e siamo sul punteggio di 0 – 5.

Tempo di riprendere e i ragazzi iniziano con una voglia diversa, comincia un gioco più collettivo, la spinta della mischia non manca, i placcaggi delle III linee neppure, i centri cominciano a lavorare e passaggio alla mano in pochi minuti andiamo in meta in mezzo ai pali. Trasformazione facile e tabellone sul 7 – 5.

Potremmo chiudere qui. La partita cambia completamente i ragazzi del Velate riprendono a macinare gioco, un paio di buone touche e andiamo in meta di nuovo 12 – 5.

Fine primo tempo, té caldo e si riprende ma la partita non sfugge più, altre 3 mete ci regalano il punto di bonus offensivo fissando il risultato finale sul 29 – 5.
Risultato raggiunto e possiamo ripartire dall’inizio.
Manca ancora una partita del girone d’andata, poi comincerà il ritorno e lì con Franciacorta e Bergamo in rapida sequenza si deciderà molto del risultato finale.

Prossimo appuntamento sabato 13/01/2017 ultima partita del girone di andata a Cernusco sul Naviglio.

per tutte le foto clicca qui

under 18

pit

A.S.R. MILANO  vs RUGBY MONZA più Velate  5-38 (1-6)
Primo tempo equilibrato con continui cambi di fronte in cui le due squadre si fronteggiano a viso aperto. Domina però il Monza sia nelle rimesse laterali che nelle mischie ordinate costringendo l’Asr ad avvii del gioco in arretramento, questo favorisce l’intercetto di Radice che al 15′ marca e trasforma la prima meta (7-0). Sul riavvio del gioco riprende l’alternanza di possesso senza però nessun pericolo per entrambe le difese, fino al 30′ dove l’Asr riesce a creare una superiorità numerica, dopo una sequenza di punti d’incontro, e a varcare la meta vicino alla bandierina, non trasformata (7-5). All’inizio del secondo tempo parte forte il Monza che nel primo quarto segna due mete, una con Messina (14-5) e una con Ostoni (21-5), entrambe trasformate da Radice.  Bella anche la quarta meta di Violato Pietro che finalizza una splendida azione alla mano, anche questa trasformata da Radice (28-5). A 10  minuti dalla fine arriva la 5° meta, la segna ancora Ostoni con una ripartenza da una touche ai 5 metri, non trasformata (33-5). A 5′ minuti dalla fine arriva anche la 6° con Vicidomini che varca la linea in bandierina, non trasformata (38-5).

L’Asr prova nell’ultima azione con orgoglio a segnare ma commette in avanti e la partita finisce. Buona l’Asr solo nel primo tempo dove gioca alla pari, nel secondo sparisce completamente dal campo.

Note positive:
– mischia del Monza dominante in ogni fase del gioco;
– salita difensiva efficace;
– efficacia della fase offensiva, sia negli avvii del gioco che nelle transizioni e nei contrattacchi.
– 5 punti con il bonus offensivo.

Bravi a tutti i ragazzi che possono festeggiare il Natale da primi della classifica.

Formazione: Brembilla, D’Ercole, Bertoni, Ostoni,  Cecchi, Malandra, Cantù, Barbieri, Poletti, Radice, Valtolina, Vicidomini, Barletta, Violato G., Violato Pietro.
In panchina Tarondo, Leotta, Armellotti, Corti, Messina, Ruocco (tutti entrati).

per tutte le foto clicca qui


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi