Il week end ovale del Velate Rugby – 2 e 3 dicembre

Under 6

u6

San Giuliano
Una domenica gelida ma graziati da una bella giornata piena di sole in mezzo alla pianura Lodigiana. La giornata degli U6 è partita subito con la tristezza di aver perso per infortunio – solo a questo giro – il proprio allenatore Curzio. Un giro di messaggi tra genitori e subito è stato recuperato Olly e il resto del team. Puntuali Parabiago, San Giuliano e Velate si sono affrontate in sane competizioni. I ns piccoli al primo turno, ancora intorpiditi dal freddo, hanno faticato ad ingranare perdendo il primo match. Ma grazie al carisma di Olly e Giuseppe non c’è stato scampo per nessuno. Abbiamo visto i ns U6 dare il meglio: placcaggi, passaggi, mete e sano divertimento hanno caratterizzato la nostra domenica. Vedere crescere i nostri ragazzi in salute e qualità è stata una grande soddisfazione. Terzo tempo e salamelle hanno fatto il resto per aggregare le squadre e i parenti. Non vediamo l’ora di giocare al prossimo turno organizzato proprio a casa nostra il 17 dicembre. Vi aspettiamo. A presto!

per vedere tutte le immagini clicca qui

 

Under 10

u10

Concentramento pomeridiano quello che ha visto impegnati i nostri leoni dell’under 10 a Segrate sul campo del Cus Milano. Siamo riusciti a schierare due squadre che hanno lottato e hanno tenuto alto il nome del Velate . Ora appuntamento al 17 dicembre sul campo dell’Oggiono Rugby per l’ultimo impegno prima dello stop natalizio.

per vedere tutte le immagini clicca qui

 

Under 12

u12

Velate
Raggruppamento casalingo per la nostra u12.
Mattinata gelida, ma campo perfetto, nonostante la forte brinata che ha accolto i primi mattinieri atleti accorsi al campo. Ospiti Seregno con 2 squadre, Lecco, Delebio ed Ospitaletto, per un totale di più di 100 ragazzi.
La formula del raggruppamento prevede 2 gironi da 3, prima della partita tra le squadre a pari posizioni nei rispettivi gironi.
Vuoi per l’epidemia influenzale, vuoi per equilibrare il cartellone che presenta una defezione annunciata, ci presentiamo con una sola squadra da 21 ragazzi: l’obiettivo dunque è ruotare facando giocare tutti il più possibile, cercando comunque di mettere in pratica gli insegnamenti dell’allenamento congiunto del sabato, con CUS Milano e CUS Pavia. Ci riusciamo parzialmente…ma a sprazzi si vedono i primi frutti: sicuramente abbiamo tempo per migliorare.
Per la cronaca battiamo Seregno Gialla e Lecco nel girone e Seregno Blu nello scontro tra pari classificate nei gironi. Anche questa volta doccia calda e 3° tempo sono più che meritati.
Questa settimana allenamenti ridotti e conseguente ‘mini vacanza’, prima di riprendere già da settimana prossima, con il rush finale di questo intenso 2017.

per vedere tutte le immagini clicca qui

 

Under 14

u14
Velate – ASR Milano
Partiamo con i grandicelli del 2004 e finalmente l’approccio è dei migliori, non facciamo organizzare i ns avversari e andiamo subito 12 a 0.
Rifiatiamo e caliamo di intensità mentre il Milano ha un fortissimo sussulto d’orgoglio e chiudiamo il primo tempo sotto 19 a 12.
Tanti errori ma tanta voglia ci portano a segnare altre due mete senza trasformazione e adesso siamo 24 a 19.
Ma Miano fa semplicemente il Milano e ribatte colpo su colpo e chiude la partita con una meta trasformata.
Finale 26 a 24 per Miano…. ma che partita!
Adesso i piccoli e sono i soliti leoni indomiti.
Schiacciano, placcano, pressano e giocano un’ottimo rugby e vanno sul 29 a 10.
Il gioco si fa duro e vola qualche colpo proibito, contiamo un espulso e un ammonito e ci scontriamo con la voglia di non mollare mai dei ns avversari e la partita finisce 29 pari.
Grazie ragazzi oggi avete offerto una bella giornata sui Rugby al numeroso pubblico infreddolito.

 

UNDER 16

u16
02/12/2017 VI partita Girone 2 Under 16 Varese Rugby – Velate Rugby 1981
Prima week end di dicembre l’appuntamento è a Varese, il sole è già calato e le temperature esterne iniziano a calare velocemente.
I ragazzi sono carichi, l’allenatore dopo averli ripresi per un atteggiamento un pò troppo leggero fa a loro un bel discorso sia tecnico sia motivazionale. Il Varese è sopra di noi di un paio di punti dopo 5 partite per cui le 2 squadre si equivalgono ci sono tutti i presupposti per una bella partita.
Si parte e questa volta il ritmo è piuttosto alto fin dall’inizio, le fasi di gioco si susseguono con continuità con poche interruzioni i ragazzi sono chiamati a una prova molto fisica, occorre reggere sul tempo perchè si capisce subito che questa è una partita che sarà giocata a quel livello. Chi regge di più atleticamente si porta a casa i 5 punti.
Iniziale predominio dei biancoazzurri, si gioca nella metà campo del Varese ma dopo 10 minuti siamo ancorati allo 0 – 0.
Poi finalmente qualcosa si sblocca e dopo qualche incursione rossa si arriva alla prima meta del Velate trasformazione riuscita e punteggio sullo 0 – 7.
Si riprende e di va di nuovo in meta, questa volta nessuna trasformazione e punteggio fissato quindi sullo 0 – 12.
La partita non è finita, l’equilibrio non è rotto il Varese si riprende e va in meta per ben 2 volte riportandosi sotto sul 12 -14.
I ragazzi del Velate però non si arrendono e in finale di primo tempo vanno ancora in meta 2 volte chiudendo il primo tempo sul 12 – 28.
Intervallo di una partita molto bella e avvincente con il risultato incerto vista la grinta dimostrata dalle 2 squadre.
Comincia il secondo tempo e i ragazzi biancoazzurri ci sono e ricominciano alla grando andando di nuovo in meta a questo punto forse il punto di rottura il Varese comincia a perdere consistenza e arriva un’altra meta azzurra. I ragazzi in tenuta rossa non mollano e vanno in meta punteggio sul 17 – 40. grande prova di carattere e con un carrettino avanzante da una touche arriva la settima meta del Velate. Chiudono i ragazzi di Varese con una meta allo scadere portandosi sul punteggio finale di 22 – 45.
Partita divertente, ricca di azioni e mete e giocata molto bene da entrambe le squadre.

per vedere tutte le immagini clicca qui

 

Under 18

u18
Monza più Velate – Parabiago 32-10

A Parabiago, vinto 32-10 (mete 5 a 1) Inizia meglio il Parabiago che ha più possesso palla ma non riesce ad avanzare. Poi il Monza incomincia a imporre il suo gioco e costringe il Parabiago a difendere nella sua metà campo, ma è il la squadra di casa a segnare per primo con un calcio di punizione per fuorigioco. Replica subito Monza sempre su punizione e sempre per fuorigioco: siamo 3 a 3. Monza si installa nei 22 avversari e all’ultimo minuto del primo tempo marca la prima delle cinque mete con un’ azione di percussione degli avanti. Primi dieci minuti del 2° tempo con Monza ancora insediata nella metà campo avversaria che segna subito 2 mete. Meta di orgoglio del Parabiago che segna con un maul avanzante da touche ai 5 metri.
Conclude la partita in attacco il Monza segnando altre due mete. Buona la partita sia in fase difensiva che in fase offensiva tenendo conto anche della buona qualità della squadra avversaria.

per vedere tutte le immagini clicca qui


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi