Il week end ovale del Velate Rugby 25-26 novembre

Under 6

IMG_5272

All’alba siamo partiti da Velate con destinazione Parma. Ad attenderci freddo, vento, pioggia e tanta palta. In questa trasferta i nostri piccoli erano 5, solo 5. Tutti in campo con il naso gocciolante, le mani ghiacciate e i tacchetti annegati nel fango. La voglia di correre dalla mamma, di permettersi un momento di crisi era tanta. Ma non c’era nessuno che poteva sostituirli, che poteva stare lì al freddo al posto loro. E allora si è giocato. 6 partite giocate tutte, qualcuna con le lacrime sulle guance. Ma in campo. E alla fine una medaglia, la più bella di tutte. Grazie.

Under 8

u8

Un’altra domenica di passione per i nostri ragazzi della U8. Al torneo di Parma la fa da padrona la pioggia e in più il vento freddo che  si fa sentire e infreddolisce i nostri piccoli atleti che come sempre riescono a regalarci emozioni indescrivibili. Nonostante il viaggio in pullman e la sveglia presto i ragazzi si sono trasformati, appena indossata la maglia, in grandi guerrieri che in campo hanno tirato fuori la grinta e la voglia di divertirsi. Sotto la guida del nostro mister Danilo hanno dato il massimo: dopo una prima partita con qualche errore, nella seconda partita contro i padroni di casa si sono svegliati e iniziato a tirare fuori delle gran prestazioni. Non importa la classifica finale perché siamo fieri di loro, dei nostri piccoli grandi guerrieri che anche questa volta sono riusciti ad emozionarci

Forza Velate forza U8.

guarda tutte le immagini. clicca qui

 

Under 10

Parma

 

Abbiamo sempre pensato e ci è stato sempre detto che il rugby è uno sport di squadra, che da soli si fa poca strada e si rischia di rovinare tutto il lavoro dei compagni . Prima della partita e durante gli allenamenti sono state chieste ai ragazzi tre cose: placcare basso, pulire e passare la palla. A Parma tutto questo non si è visto; il freddo, come lo sentiamo noi,lo sente anche l’avversario.  La voglia di giocare e la grinta devono primeggiare nel nostro sport.

P.s. messaggio scritto dagli allenatori

 

Under 10

Rovato

U8_0259

Domenica 26 novembre.

Nella bella struttura di Rovato, la squadra del velate 2, ha combattuto una bella sfida impegnativa.

Con un gruppo di ragazzi pieno di nuovi elementi, anche alla primissima esperienza, i piccoli velatesi hanno dimostrato grinta e voglia di fare.

Hanno perso tutte le partite di girone ma, dimostrando grande passione e orgoglio tenendo il campo tanto che con la seconda classificata di tutto il torneo i blu sono riusciti a segnare il primo punto e a tenere il risultato sul pareggio fino al nono minuto della partita.

Hanno poi vinto l’ultimo match con la quarta classificata del girone b.

Particolare encomio va al capitano Filippo che ha trascinato tutti i nuovi nella battaglia con il coltello tra i denti…

Con dei ragazzi così si può solo crescere……

guarda tutte le immagini. clicca qui

 

Under 12

Cernusco

u12 2017-11-26-5657

La trasferta in terra Cernuschese si apre con un sospiro di sollievo quando, dopo un’occhiata al cielo e un continuo tirarsi su i cappucci delle giacche causa vento perennemente incalzante, finalmente fa capolino il sole e con lui il cielo sereno.

Sulla carta 10 squadre e due gironi, sul campo una bella mattinata all’insegna dell’impegno e del nostro motto “giocare pulito”. Uno sguardo agli incontri e subito vien da pensare che ne vedremo delle belle:  si parte affrontando i  padroni di casa, poi a ruota Parabiago,  Amatori Union Milano e infine Monza.

Con i ragazzi pieni di entusiasmo si scende in campo determinati a portare a casa un buon risultato che non si fa attendere: a scadenza regolare marchiamo punti, corriamo, siamo un po ovunque dentro l’area avversaria, e quando arriva il fischio finale il verdetto è un orgoglioso 9-0 che innesca nei ragazzi energia e voglia di far vedere chi siamo.

Pausa e poi di nuovo con i tacchetti sulle zolle contro i galletti rossoblu del Parabiago ma qui la situazione si inverte: un avversario spumeggiante che dilaga, passaggi perfetti, placcaggi micidiali, assit al millimetro e un gioco di squadra che sembra impossibile da arginare e che fa battere le mani perfino ai velatesi più sfegatati: si chiude con un 11-0 e tanto di cappello.

La delusione è in agguato e comincia a serpeggiare fra le maglie biancocelesti, la sconfitta lascia i ragazzi con l’amaro in bocca, un retrogusto che si porteranno dietro anche nella sfida successiva contro Amatori Union: la grinta c’è, l’impegno pure, ma complici qualche in avanti di troppo e qualche distrazione, gli avversari ci mettono in difficoltà. Fischio finale dell’arbitro e un 4 -4 sul tabellino.

Ultima sfida del girone contro i biancorossi del Monza, dopo un inizio al fulmicotone con doppietta dei longobardi cerchiamo di rimettere l’incontro sulla giusta carreggiata con un bell’affondo e conseguente meta. Ma anziché continuare a spingere il piede sull’acceleratore e nonostante la grinta e la buona volontà prendiamo altre tre mete una dopo l’altra che ci stendono definitivamente.

Siamo terzi nel girone e in gara per il quinto e sesto posto che ci giochiamo con il Como: partiamo bene, decisi a portarci in vantaggio e in effetti una meta si concretizza, ma è questione di minuti prima che il Como prenda coraggio e si infili fra i nostri ranghi : niente da fare siamo stanchi e forse demotivati e lasciamo sul campo oltre alle speranze anche un sesto posto mica da buttare.

I ragazzi ci hanno messo davvero tanto impegno e tanta grinta, le squadre in campo erano alla nostra altezza e ce la saremmo potuta giocare fino in fondo ad eccezione di un Parabiago che bisogna riconoscerlo non ha avuto pietà di nessuno :  paghiamo in ambito tecnico un gioco di squadra e un sostegno un po’ debole con placcaggi da rifinire, mentre emotivamente pesano la poca convinzione di potercela fare e una sconfitta iniziale, e non certo di misura, che ha letteralmente gelato gli animi.

Il terzo tempo sui tavoli al sole  rimette tutto nella giusta prospettiva e ci consegna comunque una giornata bella, divertente e ricca di buoni propositi per la prossima sfida che ci vedrà protagonisti a Velate!

guarda tutte le immagini. clicca qui

 

 

Under 12

Parma

Sveglia mattiniera per gli u12: si parte che ancora sembra piena notte…una serena, anche se ventosa, notte autunnale.
Si arriva puntuali in una Parma sferzata da un vento gelido e dal cielo plumbeo. A tratti anche la pioggia english style fa capire che la giornata sarà dura.
Il calendario del Trofeo Ortolina ci fa affrontare rivali di livello: Reggio Emilia, Rugby Parma, CUS Milano, Viadana e Gossolengo.

I ragazzi sono carichi ed iniziano subito alla grande contro Reggio Emilia e Rugby Parma. Giocano bene, avanzano compatti, placcano e fanno meta. Due belle vittorie.

A seguire quella che potremmo oramai definire “l’abituale” partita contro CUS Milano che ci vede uscire sconfitti di misura dopo una partita giocata prevalentemente in difesa. Bravi comunque i nostri a resistere fino allo stremo alle ondate verdi-blu.

Nel frattempo, il campo si trasforma in una limo colloso, le mani iniziano ad impastarsi di fango freddo, le magliette inzuppate iniziano a pesare il doppio ed il vento, a questo punto, sembra veramente polare. Il povero Simone viene messo KO dalla febbre.

Riprendiamo con Viadana, una partita non giocata sui nostri standard, ma in una maniera comunque sufficiente a regalarci un’altra meritata vittoria e ad affrontare lo spareggio per il 2° posto nel girone contro Gossolengo.

Partita equilibratissima, dura, contro avversari tosti e che finisce in parità.
La differenza mete ci permette di qualificarci per la finale del 3°-4° posto dove incontriamo per la prima volta questa stagione Amatori Union.
La vittoria arriva di misura con un’azione insistita sul lato sinistro del campo.

L’esperienza vissuta e innegabilmente la gioia del 3° posto ripagano i ragazzi della levataccia, delle fatiche fatte e del freddo patito. Doccia calda e terzo tempo a questo punto diventano un meritato premio, prima della consegna della coppa.

E adesso, sotto con gli allenamenti per poter onorare al meglio il raggruppamento in casa!

 

Under 16

selezione

_D2_9237

Complimenti ai nostri 4 atleti selezionati per rappresentare l’area Brianza Nord contro area Milano Sud e area Bergamo.

Davide Ronquillo, Francesco Farchioni, Elia Villa, Alessandro Brambilla.

 

 

 

 


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi