Ringraziamento

Che cosa dire di una giornata come quella di ieri? Il Torneo della Castagna è stata una festa meravigliosa.

Ci aspettavamo la metà delle persone che sono effettivamente arrivate (complice la giornata splendida e la voglia di Rugby di tutti I club intervenuti dopo la pausa estiva) e in una situazione come questa spesso l’organizzazione viene sottoposta ad uno stress difficilmente gestibile .

Invece è filato tutto liscio: mancavano castagne? Due vedette motorizzate sono partite a comprarne e altri volontari le hanno preparate alla velocità della luce. Il pane non era sufficiente? Immediatamente si è provveduto a comprarlo, tagliarlo e prepararlo. Mancavano le salamelle? Via coi panini al salame, speck, formaggio…

Che dire poi delle persone addette alla parte vivande: ore ed ore sotto i fumi delle salamelle, a preparare i pasti, a friggere le patatine, a distribuire i panini , a cuocere le caldarroste, insacchettarle e distribuirle.

Terzo Tempo: gestito da efficienti mamme in grado di fronteggiare orde barbariche di bambini.
Accoglienza : la segreteria ed altri volontari pronti per indirizzare le persone in modo efficiente e cordiale.
La cassa e la vendita di gadget: gestita in modo preciso, puntuale e sorridente
Il sostegno: il banchetto “IL CUORE IN SIRIA” sempre presidiato attira interessati e sostenitori.

La direzione concentramento: efficace nella sua organizzazione multimediale, nonostante aggiornamenti dell’ultimo momento dovuti a squadre arrivate con qualche ritardo..
E poi le pulizie, il riassetto della struttura , I commissari di campo, gli allenatori, i team manager, l’angolo Bimbi ….e speriamo di non dimenticare nessuno.
Ci può essere stato qualche inconveniente, nessuno è perfetto, ma le altre società ci hanno fatto I complimenti.

Una sola parola riassume il successo della giornata però: VOLONTARI.
Non si era mai visto un numero simile di volontari (Velate non è mai stata avara in questo senso).
Siete stati meravigliosi e questo ci rende ottimisti per il nostro futuro.
Il Progetto Velate prosegue con nuova energia grazie a voi.
Esattamente quello che vi avevamo chiesto durante la presentazione del Progetto Velate
Non possiamo ringraziarvi tutti uno per uno ma il senso del messaggio e proprio questo: siete parte di una comunità, anzi, siamo una comunità dove è’ bello passare il tempo.
Ora pensiamo ad andare avanti….alla prossima festa!!

 

Fotografie di Lorenzo Buzzi


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi