Under 16 vs Varese

Ci siamo, finalmente si riprende e sfidiamo i primi in classifica.
Come sempre partiamo ad handicap, ci mettiamo un po’ a carburare e i ns avversari ci chiudono nei nostri 22.
Non riusciamo ad uscire, siamo alle corde e capitoliamo su un ns calcio di liberazione dall’area di meta consegnato nelle mani dell’ala avversaria.
Una sana pedata fuori campo verso la metà del rettangolo di gioco sarebbe stato ideale, diamo cmq l’opportunità di sbagliare ai ragazzi perché solo così si cresce.
Lo schiaffo ha fatto male e Varese ci sta adosso, non mollano un centimetro e mettono pressione su ogni punto d’incontro, gran bella squadra specialmente in qualche elemento.
Uno di questi, il loro capitano ci buca, non lo prendono e subiamo ancora adesso siamo 12 a 0.
Potrebbe essere una dura lezione ma l’orgoglio e il cuore dei ns ci riserva sorprese, reagisco forte e andiamo in meta con Tom verso la fine del primo tempo, ci voleva, 12 a 5 .
Inizio rabbioso di Varese nel secondo tempo altra meta, costruita da loro, grande difesa ma alla fine hanno trovato il varco, bravo Varese ma grandi in ns a tenere e a fargli sudare le proverbiali sette camicie per fare meta, difesa che era uno dei ns punti deboli e che migliora di settimana in settimana.
19 a 5 , ormai pensano di aver portato a casa la partita ma il solito cuore rabbioso porta i ns a fissare con Enri, oggi in vero gladiatore.
Adesso ci credono, ne vogliamo un’altra, spingiamo forte e assediano Varese nei loro 5 metri ma non si passa…
Ragazzi!!!
Così tanto tempo in Red zone bisogna capitalizzare, ma anche qui avranno modo di imparare dagli errori.
La partita finisce 19 a 10 per Varese, un divario troppo grande per quello visto in campo ma una considerazione importare :
Oggi solo 6 infrazioni per fuorigioco al posto delle solite 20.
Disciplina, gran passo in avanti.
Adesso tutti a raccolta per la sfida di sabato con Como.
Forza VR81

Le immagini di Pasquale Acito


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi